IMAGE IFMA_8-03-2017
8
Mar

Giornata Internazionale della Donna 2017

MESSAGGIO DELL’ONG IFMA IN OCCASIONE DELLA GIORATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

Gérard de Nerval ha detto:
«Una donna è l’amore, la gloria e la speranza, ai bambini che guida, all’uomo consolato. Lei risolleva il cuore e calma la sofferenza. Come uno spirito dei cieli sulla terra esiliato»
Ufficializzata dalle Nazioni Unite nel 1977, la Giornata Internazionale delle Donne trova la sua origine nelle lotte delle operaie e di chi reclama il diritto di voto all’inizio del XX secolo, per migliorare le condizioni di lavoro e avere il diritto di voto.
È una giornata di manifestazione in tutto il mondo: occasione per fare un bilancio sulla situazione delle donne. Tradizionalmente i gruppi e associazioni di coloro che militano preparano delle manifestazioni, per celebrare le vittorie e le conquiste, fare sentire le loro rivendicazioni, con lo scopo di migliorare la situazione delle donne. C’è una giornata per celebrare gli atti straordinari delle donne e fare fronte comune per la promozione dell’uguaglianza dei generi.
La Giornata Internazionale della donna resta ancor oggi di un’attualità scottante. È l’occasione per celebrare ogni donna, non importa la sua origine. È un grido di battaglia; l’occasione per riflettere e avanzare nell’uguaglianza dei generi e l’autonomia di tutte le ragazze e donne.
L’ONU Donna definisce ogni anno una tematica. Per questo anno 2017, le Nazioni Unite hanno scelto come tema: «Le donne nel mondo del lavoro in evoluzione: un pianeta 50-50, da oggi al 2030» Un tema che secondo l’ONU ci esorta «a fare il grande passo» verso l’uguaglianza tra Uomo e Donna da oggi al 2030, facendo in modo che il mondo del lavoro sia accessibile a tutte le donne.
Secondo la Signora Phumzile Mlambo-Ngcuka, direttrice esecutiva dell’ONU Donne «Per raggiungere l’uguaglianza sul posto di lavoro, bisognerebbe offrire più opportunità d’impiego dignitoso, che necessiteranno degli sforzi concentrati da parte dei governi per promuovere la partecipazione delle donne nella vita economica e di raccogliere l’importante sostegno collettivo come quello dei sindacati».
Ciò che giustifica la scelta del tema nazionale per il BENIN: «Autonomia socio-economica delle donne, un passo verso lo sviluppo del Benin».
Le Suore Salesiane attraverso l’ONG IFMA, esortano i governanti, i funzionari locali, le organizzazioni della società civile e tutti gli Uomini e le Donne, a lottare per la graduale eliminazione delle violenze contro le donne e le ragazze, a instaurare un clima di fiducia, d’amore « Amorevolezza », e di rispetto nel quale la bambina o la ragazza è amata e sa di essere amata, a favorire l’educazione della giovane donna e promuovere la sua partecipazione nella società, di basare le loro azioni e giudizi sulla ragione e la pazienza, e ad accompagnare le donne in attività generatrici di reddito.
«Tutti insieme, per i diritti delle donne»
Buona Festa a Tutte e a Tutti !!!

Post a Comment